mercoledì 23 febbraio 2011

Le SQUALLIDE campagne di Yamamay e Silvian Heach






ORRORE ORRORE ORRORE!!

Ma che si sono messi in testa!? Donne a pecorina o senza mutande per attirare l'attenzione della gente!? SQUALLIDO! Probabilmente l'ultimo disperato tentativo di creare un po di hype intorno a 2 marchi dozzinali ( piu' Silvian che Yamamay ) che non emergeranno mai piu' di tanto in quanto SCRAUSI.
Magari sono anche riusciti nel loro intento, mettendo in conto che viviamo in Italia, dove specialmente neglio ultimi tempi, la donna e' stata mercificata all'estremo.
Per quanto riguarda Yamamay ( come ha detto Arianna ) non capisco esattamente cosa ci vogliano vendere....La mutanda adatta ad un certo tipo di " prestazione " ?!??
Mentre invece che dire su Silvian Heach....neanche Terry Richardson e' riuscito ad aiutarvi a valorizzare i vostri abiti degni solo di una bancarella del mercato...

E P I C F A I L

Flor

8 commenti:

Federica ha detto...

resto veramente basita davanti a certe cose... senza contare che si tratta di campagne che dovrebbero essere rivolte alle donne...!

Federica

ALESSANDRA ha detto...

io non penso che siano così squallide...nel senso.. non sn di buon gusto.. ma in televisone si vede cose molto peggiori!!

baci

http://alessandrasfashion.blogspot.com

SHAMPALOVE ha detto...

VERO IN TV SI VEDE MOLTO DI PEGGIO PERO' QUESTI SONO VERAMENTE PESSIMI MEZZI PER VENDERE MODA !!

cut throat pretzel ha detto...

http://hypebeast.com/2009/10/rosa-acosta-terry-richardson-supreme-photoshoot/


NON CHE QUESTA SIA ARTE

CHEARLY ha detto...

Beh, Yamamay da qualche annetto a questa parte ha lanciato capi sempre più da "tr0i0ne" e pubblicizzati come tali, rispetto ad altri marchi iperpresenti come intimissimi e compagnia bella, che hanno intimo molto più di buon gusto e venduto diversamente.
Silvian heach... beh, dei capi carini li avrebbe anche, certo costano per quel che valgono non è roba chissaché; peccato che gli uomini che si voltano a guardare le chiappe della modella non appartengono al target dei loro clienti!

Anonimo ha detto...

ma piantatela, negli anni 80 c'erano un paio di tette o culi ovunque anche in televisione, molto più di ora e non mi sembra che la gente che ha vissuto quegli anni sia cresciuta e si sia fatta meno problemi di quanti se ne faccia la gente di oggi. E' la repressione e l'enfatizzazione di ogni cosa a renderci sempre critici e musoni.

Giusyta ha detto...

a cosa siamo arrivate -.- pur di avere 5 minuti di fama alcune donne si dimenticano forse della dignigtà??? mah
contente loro ù.ù

i'm a new follower ^^

http://theglamouravenue.blogspot.com/

Myriam ha detto...

davvero terrificanti queste campagne. mi hai tolto le parole di bocca!